AL DI LA’ DEL BENE E DEL MALE

13.00

Autore: NIETZSCHE FRIEDRICH
Editore: ADELPHI
ISBN: 9788845901980

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788845901980 Categoria:

Descrizione

‘Al di l? del bene e del male’ ? una delle opere principali di Nietzsche. Dal punto di vista cronologico si colloca nel periodo immediatamente successivo a ‘Cos? parl? Zarathustra’. Subito dopo l?esplosione lirica e sinfonica dello ‘Zarathustra’, difatti, Nietzsche aveva l?intenzione, testimoniata in pi? lettere, di impegnarsi in un?ampia opera teoretica in cui venissero fondati tutti quei pensieri, discorsi e intuizioni gi? espressi nel ?canto? precedente. Quest?opera in quanto tale in effetti non fu mai scritta, ma ‘Al di l? del bene e del male’ ne raccoglie l?intento fondamentale, riunendo in s? una grande massa di appunti che copre un arco di tempo molto vasto, dal 1881 al 1886. In questo libro, polemico e paradossale fin dal titolo, Nietzsche confuta in anticipo quelle che lui chiama le ?idee moderne?, supera la nozione stessa di ?spirito libero?, spingendosi fino a mettere in questione l?idea di ?verit?? in s? e tutto ci? che ne discende, a partire dalla morale: questo significa porsi al di l? del bene e del male. Si incontrano in queste pagine tutti i principali temi nietzschiani: dallo smascheramento del soggetto e dell?io, all?ipotesi di un?anima come ?anima mortale?, dalla critica del volere a quella del nesso causa-effetto. Questa edizione presenta un apparato di note pi? vasto di qualunque altra edizione in commercio, aggiungendo nella Postfazione sia una guida ragionata alle molte tematiche del libro, sia i ragguagli filologici necessari a comprenderne la formazione.

Ti serve aiuto? Scrivici