ESPERIMENTO AMERICANO

18.00

Autore: BENJAMIN MARKOVITS
Editore: 66THA2ND
ISBN: 9788898970971

2 disponibili (ordinabile)

COD: 9788898970971 Categoria:

Descrizione

Greg Marnier – Marny per gli amici – è a un punto morto: dopo la laurea a Yale e un dottorato in Storia a Oxford, quello che è riuscito a ottenere è una supplenza di nove mesi a Aberystwyth, un college sperduto in Galles. Una sera, alla rimpatriata per i dieci anni dalla laurea, rivede Robert James, il «dio greco» di Yale, ex compagno di corso diventato ricco lavorando nella finanza. A caccia di investimenti e di visibilità politica, nel vivo della prima campagna elettorale di Barack Obama, Robert ha appena acquistato a Detroit centinaia di proprietà abbandonate con lo scopo di creare un «modello Groupon di gentrificazione». Per farlo, ha bisogno di persone come Marny. Lusingato, Greg accetta di trasferirsi in Michigan e contribuire a riqualificare quella «zona di guerra in piena America». Ma l’entusiasmo dei pionieri si scontra presto con la rabbia dei vecchi abitanti, e le tensioni nella «nuova Jamestown» – risse tra vigilantes e locali, il ferimento di un ragazzo nero, il rapimento di un bambino – finiscono per riflettere le fragilità e le contraddizioni di un’intera nazione, come l’aumento delle disuguaglianze sociali e il declino del settore industriale. ‘Esperimento americano’ è un romanzo sugli Stati Uniti di oggi, il racconto impietoso di un paese dove anche l’iniziativa più utopica, votata a «un’idea filosofica della felicità», può celare gli interessi di un colosso come Goldman Sachs.

Ti serve aiuto? Scrivici