MILLENOVECENTOOTTANTAQUATTRO

13.00

Autore: ORWELL GEORGE
Editore: BOMPIANI
ISBN: 9788830104877
Pubblicazione: 05/01/2021

Disponibile su ordinazione

COD: 9788830104877 Categoria:

Descrizione

Ambientato in un futuro distopico, in una societ? terrorizzata da un’ideologia totalitaria propagata dal Partito, Millenovecentoottantaquattro ? la spaventosa visione di un mondo schiavo di un regime tirannico. Winston Smith lavora per il Ministero della Verit? a Londra, con il compito di censurare libri e giornali, di alterare la storia e impoverire la lingua. Le citt? sono tappezzate di poster dai quali il volto di Big Brother, il vertice del potere politico onnisciente e infallibile, osserva tutto, e la Polizia del Pensiero smaschera i traditori. Quando Winston trova l’amore in Julia, monotonia e alienazione iniziano a stargli strette e comincia a vagheggiare un’altra vita possibile. Ma Big Brother non tollera il dissenso, anche se solo mentale. Un romanzo entrato in profondit? nella cultura popolare, da riscoprire in questa nuova e originale traduzione.